Tutte le notizie in breve

Treni in stazione a Bellinzona

KEYSTONE/TI-PRESS/SAMUEL GOLAY

(sda-ats)

Dall'11 dicembre il nuovo orario delle FFS amplierà l'offerta ferroviaria. La messa in esercizio della galleria di base del San Gottardo accorcerà di 30 minuti i viaggi fra la Svizzera tedesca e il Ticino.

Lungo quella che diventa la linea panoramica del San Gottardo i treni continueranno a circolare ogni ora tra Erstfeld e Bellinzona, hanno reso noto oggi le FFS in una conferenza stampa a Zurigo.

La nuova galleria di base sarà attraversata ogni due ore da tre treni rapidi in entrambe le direzioni e nei fine settimana i viaggiatori avranno a disposizione collegamenti supplementari. Per i viaggiatori che dalla Svizzera interna si recano in Italia il guadagno di tempo sarà di 40 minuti.

Le FFS sono convinte che la linea panoramica rimarrà interessante per gli spostamenti casa-lavoro e rafforzerà il turismo della regione. Oltre ai collegamenti RegioExpress con cadenza oraria fra Erstfeld (UR) e Bellinzona, sarà introdotto nei fine settimana, da aprile a ottobre, un treno diretto "Gotthard Weekender" da Zurigo a Bellinzona, riservato in particolare a ciclisti ed escursionisti.

Da Pasqua a fine ottobre il nuovo "Gotthard Panorama Express" permetterà ai viaggiatori di spostarsi da Lucerna a Flüelen (UR) in battello e di proseguire quindi verso il Ticino in treno.

L'apertura del tunnel di base aumenterà anche l'offerta nel traffico merci. Si passerà da 160 a 210 treni merci al giorno lungo l'asse nord-sud. Il traffico a carri completi sarà ottimizzato con un nuovo orario cadenzato suddiviso in tre fasi di lavorazione nelle stazioni di smistamento e nuovi collegamenti express notturni.

Novità anche per i titoli di trasporto. Le misure tariffarie annunciate in autunno comportano un aumento medio del 2,5% dei prezzi dei biglietti e del 4,2% per gli abbonamenti generali.

Sarà pure introdotta una nuova carta Bimbi accompagnati, che permette ai ragazzi di meno di 16 anni accompagnati da un adulto di utilizzare i trasporti pubblici per 30 franchi all'anno. In questa offerta sarà integrata anche la carta Nipotini, valida anche se gli accompagnatori sono conoscenti, zii, amici e baby-sitter.

Da inizio aprile sarà poi introdotto a livello svizzero un abbonamento modulare che consente di combinare singole tratte con le zone delle comunità di trasporto locali.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve