Gilet gialli di nuovo in piazza in tutta la Francia per il 44esimo atto della protesta che oggi ha visto la manifestazione più importante a Nantes, con quasi duemila dimostranti.

Nel centro della città, scrive Le Figaro, la situazione è rapidamente degenerata con lanci di molotov e sassi contro la polizia in tenuta antisommossa. Sono stati presi di mira e vandalizzati anche numerosi negozi e incendiati cassonetti.

Gli agenti hanno risposto sparando lacrimogeni e fermando 35 persone. Due i feriti tra i dimostranti e quattro tra gli agenti. Disordini e lancio di lacrimogeni anche a Nancy, dove 700 manifestanti hanno gridato slogan chiedendo le dimissioni del presidente Emmanuel Macron. Calma invece a Parigi, dove circa 500 gilet gialli hanno sfilato pacificamente nei pressi della Torre Eiffel.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.