Tutte le notizie in breve

L'Iran ha sottoscritto 60 accordi economici con Paesi esteri dopo la firma dell'intesa sul nucleare, metà dei quali sono stati già finalizzati nei settori industriale, minerario e commerciale.

Lo ha detto all'agenzia stampa Irna il vice ministro iraniano dell'Industria e commercio, Ali Yazdani, in un incontro a Mashad, nell'Iran nord-orientale.

L'accordo sul nucleare - raggiunto nel luglio 2015 tra l'Iran e le sei potenze mondiali Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Russia, Cina e Germania, è entrato ufficialmente in vigore dal gennaio scorso con la revoca delle sanzioni.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve