Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La centrale di Bushehr

KEYSTONE/AP/MAJID ASGARIPOUR

(sda-ats)

Cominceranno la prossima settimana, e precisamente l'8 settembre, i lavori per la costruzione di "due nuovi impianti nucleari" a Bushehr, nell'Iran meridionale.

Lo ha annunciato il capo dell'Organizzazione iraniana per l'energia atomica, Ali Akbar Salehi, citato dall'agenzia ufficiale Irna. Salehi ha aggiunto che il completamento degli impianti richiederà 10 anni e avrà un costo di 10 miliardi di dollari.

Il progetto, ha spiegato ancora l'ex ministro degli Esteri, sarà realizzato in cooperazione con la Russia. "Nel contratto di cooperazione con Mosca - ha detto - è stata data enfasi all'utilizzo delle capacità tecniche dell'Iran per la realizzazione del progetto". La centrale nucleare di Bushehr è attualmente l'unica centrale iraniana, equipaggiata con un solo reattore da 915 Megawatt.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS