Tutte le notizie in breve

La centrale di Bushehr

KEYSTONE/AP/MAJID ASGARIPOUR

(sda-ats)

Cominceranno la prossima settimana, e precisamente l'8 settembre, i lavori per la costruzione di "due nuovi impianti nucleari" a Bushehr, nell'Iran meridionale.

Lo ha annunciato il capo dell'Organizzazione iraniana per l'energia atomica, Ali Akbar Salehi, citato dall'agenzia ufficiale Irna. Salehi ha aggiunto che il completamento degli impianti richiederà 10 anni e avrà un costo di 10 miliardi di dollari.

Il progetto, ha spiegato ancora l'ex ministro degli Esteri, sarà realizzato in cooperazione con la Russia. "Nel contratto di cooperazione con Mosca - ha detto - è stata data enfasi all'utilizzo delle capacità tecniche dell'Iran per la realizzazione del progetto". La centrale nucleare di Bushehr è attualmente l'unica centrale iraniana, equipaggiata con un solo reattore da 915 Megawatt.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve