Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prime operazioni dei caccia da guerra francesi per strappare Mosul ai terroristi dell'Isis. I Rafale si sono alzati in volo alle prime ore del mattino dalla portaerei Charles-de-Gaulle giunta nel Mediterraneo orientale.

L'obiettivo è preparare la grande offensiva contro lo Stato islamico nella seconda città irachena. Si ignora se i Rafale siano decollati per voli di ricognizione o per avviare i primi raid aerei su Mosul.

Una cosa è certa: Parigi conferma che dalla fase di addestramento si è passati a una fase operativa. Quello di questa mattina è il terzo intervento dalla portaerei Charles de Gaulle nel quadro delle operazioni anti-Isis in Siria e Iraq.

La nave ammiraglia della Marina venne già dispiegata nella zona nell'aprile 2015, poi a novembre dello stesso anno, in seguito all'ondata di attentati terroristici che hanno insanguinato la Francia.

SDA-ATS