Tutte le notizie in breve

Prime operazioni dei caccia da guerra francesi per strappare Mosul ai terroristi dell'Isis. I Rafale si sono alzati in volo alle prime ore del mattino dalla portaerei Charles-de-Gaulle giunta nel Mediterraneo orientale.

L'obiettivo è preparare la grande offensiva contro lo Stato islamico nella seconda città irachena. Si ignora se i Rafale siano decollati per voli di ricognizione o per avviare i primi raid aerei su Mosul.

Una cosa è certa: Parigi conferma che dalla fase di addestramento si è passati a una fase operativa. Quello di questa mattina è il terzo intervento dalla portaerei Charles de Gaulle nel quadro delle operazioni anti-Isis in Siria e Iraq.

La nave ammiraglia della Marina venne già dispiegata nella zona nell'aprile 2015, poi a novembre dello stesso anno, in seguito all'ondata di attentati terroristici che hanno insanguinato la Francia.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve