Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'estate è ormai un ricordo a nord delle Alpi (foto d'archivio).

KEYSTONE/MARCEL BIERI

(sda-ats)

Prime gelate a nord delle Alpi: l'aria fredda e la notte limpida hanno fatto crollare le temperature, che in pianura sono scese a valori compresi fra 0 e 4 gradi. Sul terreno era ancora più freddo, fra -3 e 0 gradi, informa oggi MeteoNews.

Nelle valli alpine le condizioni termiche si sono rivelate meno rigide, con valori compresi fra 3 e 7 gradi e addirittura 8-12 nella valle del Reno grigionese.

La colonnina di mercurio è invece calata fino a -6 gradi sul passo del Forno, a circa 1970 metri: si è trattato del record giornaliero in Svizzera. A titolo di confronto sullo Junfraujoch, a 3850 metri, non si è scesi sotto gli 0,3 gradi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS