Tutte le notizie in breve

Quasi un anno dopo gli attentati di Parigi del 13 novembre scorso ancora 20 persone sono ricoverate negli ospedali della Francia: lo ha annunciato stamattina Juliette Méadel, la segretaria di Stato incaricata dell'aiuto alle vittime.

"Senza dimenticare che ci sono anche 600 persone ancora seguite per problemi psicologici che possono sfociare a volte in conseguenze drammatiche per la salute", ha aggiunto Juliette Méadel.

Ad oggi il Fondo di Garanzia per le vittime di atti terroristici ha registrato 2800 richieste di indennizzo: qualcuno lo ha già ricevuto per intero, il 90% solo una parte.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve