Tutte le notizie in breve

Il presidente del Portogallo Marcelo Rebelo de Sousa e il presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann, a Berna.

KEYSTONE/EPA KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

L'intero Consiglio federale ha ricevuto oggi a Berna il presidente del Portogallo Marcelo Rebelo de Sousa. Insieme al suo omologo svizzero Johann Schneider-Ammann l'ospite ha sfilato in Piazza federale, dove è stato salutato da un picchetto d'onore dell'esercito.

Circa 300 persone erano presenti, tra cui molti portoghesi festanti, coi quali Rebelo de Sousa si è intrattenuto. Nella Confederazione vivono 270'000 lusitani, che rappresentano la terza comunità straniera più numerosa del Paese.

I due capi di Stato hanno poi ribadito come i rapporti fra le rispettive nazioni siano eccellenti e che questa visita è un'occasione per rafforzarli e approfondirli.

Schneider-Ammann ha sottolineato che la politica europea sarà uno dei temi centrali dei colloqui. Ha anche ribadito l'interesse della Svizzera, sebbene non sia un membro dell'Unione europea (UE), nel contribuire al mantenimento di una situazione stabile e prospera nel continente. La Confederazione sta attualmente cercando dei modi per gestire la migrazione e, allo stesso tempo, regolare le relazioni diplomatiche con l'UE.

Il presidente portoghese, che si è espresso a favore del mantenimento della libera circolazione delle persone, ha dal canto suo ricordato che quella fra i due Paesi è "un'amicizia con radici storiche". Ha poi dichiarato che l'UE può trarre molti vantaggi collaborando con la Svizzera.

In seguito, le delegazioni si sono spostate al Bernerhof, sede del Dipartimento federale delle finanze, dove si è tenuto un incontro ufficiale. Al centro del dibattito, vi sono stati argomenti quali l'economia, l'istruzione e la ricerca.

La visita di Rebelo de Sousa, che ha raggiunto con un treno speciale Berna dopo essere stato accolto da Schneider-Ammann a Ginevra, durerà due giorni. Il programma di domani prevede la visita a un impianto industriale e a un museo nell'Emmental.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve