Tutte le notizie in breve

Cominciano i festeggiamenti per il Primo d'agosto.

KEYSTONE/ALEXANDRA WEY

(sda-ats)

La Svizzera celebra la sua festa nazionale domani, ma gli eventi cominciano già oggi. Fuochi d'artificio, brunch e altre manifestazioni popolari si susseguiranno in tutto il Paese. Per i consiglieri federali si prospetta una vera maratona.

Il Primo d'agosto quest'anno offre ai cittadini un weekend allungato. Una delle novità più discusse è la possibilità di cantare un nuovo testo dell'inno nazionale, proposto dalla Società svizzera di utilità pubblica.

Per quel che riguarda il governo, il presidente della Confederazione sarà il più impegnato. Oltre alla sua allocuzione radio-televisiva, Johann Schneider-Ammann parlerà oggi a Lodano e Rümlang (ZH), mentre domani sarà nell'Emmental (BE). Prima però parteciperà ad un brunch a Bussy-Chardonney (VD).

Anche Guy Parmelin si presenterà ad un brunch contadino domani mattina, più precisamente a Münsingen (BE). Per la sua prima Festa nazionale da ministro, anche lui si recherà in Ticino: a Tenero, dove visiterà il centro sportivo.

Didier Burkhalter è atteso invece a Vallorbe, nel canton Vaud. Berset terrà il suo discorso già oggi in occasione dell'inaugurazione dell'ampliamento del Museo nazionale a Zurigo.

Ueli Maurer e Simonetta Sommaruga faranno entrambi visita al canton Turgovia, seppur in località diverse. Doris Leuthard sarà invece a Sciaffusa. Al praticello del Grütli (UR), il discorso sarà invece tenuto dall'ex procuratrice generale della Confederazione Carla del Ponte, prima ticinese ad esprimersi in questa solenne occasione.

La fanfara militare sarà inoltre in tour in Asia, dove farà da colonna sonora ai cittadini elvetici all'estero. Come ogni anno, il Palazzo federale di Berna apre poi le sue porte al pubblico e offre la possibilità di porre domande ai presidenti delle due Camere Christa Markwalder e Raphaël Comte.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve