Tutte le notizie in breve

Schneider-Ammann saluta la popolazione di Lodano, insieme al consigliere di Stato Christian Vitta

KEYSTONE/TI-PRESS/DAVIDE AGOSTA

(sda-ats)

Parlando nel pomeriggio a Lodano, in Vallemaggia, per la festa nazionale, il presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann ha voluto ricordare il clown Dimitri, affermando: "ci manca la sua natura piena di humor, la sua positività e il suo sorriso".

A proposito delle animate discussioni sui salari, così vivaci in Ticino, il capo del Dipartimento dell'economia e della ricerca ha dichiarato che il problema si può risolvere insieme, con l'ausilio delle misure di accompagnamento. Ciò che è importante - ha detto - è che il mercato del lavoro rimanga aperto.

E' altresì importante per la coesione nazionale che le altre regioni del Paese mantengano relazioni forti con il Ticino. A questo riguardo la nomina di Jörg De Bernardi alla carica di vicecancelliere riveste un grande contributo al rafforzamento dei legami tra l'amministrazione federale, il governo e le autorità ticinesi.

Inoltre, l'apertura del tunnel ferroviario di base del San Gottardo accorcia i tempi di percorrenza tra la Svizzera tedesca e il sud delle Alpi e questo finirà con l'avvicinare maggiormente il Paese e rafforzare la coesione, così come avverrà con il secondo tubo autostradale, a cui il popolo lo scorso febbraio ha detto di sì.

Schneider-Ammann ha anche lodato la località di Lodano per la sua disponibilità ad ospitare richiedenti asilo eritrei.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve