Tutte le notizie in breve

Ricorre quest'anno il 125esimo dalla fondazione di Brown Boveri & Cie (BBC), il gigante dell'elettrotecnica diventato ABB dopo la fusione nel 1988 con la svedese Asea, che detiene il 50% del capitale azionario.

Nota nel mondo interno, ABB ha svolto un ruolo cruciale per l'industrializzazione della Svizzera lanciandosi fin dall'inizio nello sviluppo delle nuove tecnologie dell'epoca legate allo sfruttamento dell'elettricità.

BBC viene costituita nel 1891 a Baden (AG) dagli ingegneri Charles Eugene Lancelot Brown (1863-1924), nato a Winterthur ma di origine inglese, e dall'industriale germano-svizzero Walter Boveri. (1865-1924).

Per anni alle dipendenze della Maschinenfabrik Oerlikon (fondata nel 1876 da Peter Emil Huber), Walter Boveri e il suo diretto superiore Charles Brown, allora direttore tecnico, decidono nel 1888 di costituire una propria azienda. Nel 1890 si mettono in società e indicano Baden quale sede della società.

BBC - società anonima dal 1900 - s'impone rapidamente grazie alla messa a punto di prodotti tecnici avanzati, quali il rotore cilindrico per turbo generatori e le turbine a vapore, la cui fabbricazione incomincia nel 1901. Oltre a centrali elettriche, BBC si costruisce una reputazione lavorando all'elettrificazione delle ferrovie.

Fino all'inizio della prima guerra mondiale, l'espansione di BBC è continua. Vengono fondate filiali in Germania (1900), in Francia (1901) e in Italia (1903) e in altri paesi europei. Altre aziende vengono semplicemente rilevate.

Nel 1924 muoiono i due fondatori. Mentre Charles Brown si ritira già nel 1911, Walter Boveri rimane in carica fino alla sua morte. Quest'ultimo è, tra l'altro, all'origine della costituzione delle Forze motrici Olten-Aarburg, società che nel 1936 cambierà il nome di Aare-Ticino elettricità (Atel) e, nel 2008, in Alpiq dopo la fusione con EOS.

Le crisi tra le due guerre mondiali frena, ma solo temporaneamente, lo sviluppo del gruppo contraddistinto da numerosi licenziamenti e riduzioni di capitale (1924, 1938).

L'espansione riprende dopo il 1945 in tutto il mondo. Nel 1967 BBC si fonde con Maschinenfabrik Oerlikon e, nel 1969, con la ditta ginevrina Sécheron. Nel 1987 il gruppo disponde di 159 società affiliate nei cinque continenti. Del 1988 la fusione con la svedese Asea - attiva nell'industria dei robot - che dà luogo a un gigante da 170 mila collaboratori per un fatturato annuo medio di 14 miliardi di dollari.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve