Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una ragazza svizzera di 14 anni è morta ieri nel Vorarlberg austriaco durante un'escursione. La giovane si è appoggiata ad un parapetto in legno che ha ceduto facendola cadere 18 metri più in basso. Lo ha riferito la polizia locale.

L'adolescente era in escursione con i famigliari sui sentieri nei pressi di Sibertal, una quindicina di chilometri a sud-est di Bludenz. La famiglia si è fermata per una sosta vicino alla cascata del torrente Teufelsbach e lì è successo l'incidente. La ragazza, rianimata dai soccorritori, è poi morta all'ospedale di Feldkirch per la gravità delle ferite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS