Afghanistan: rapiti cinque ingegneri afghani in Logar


 Tutte le notizie in breve

Cinque ingegneri afghani dipendenti di una compagnia di infrastrutture stradali sono stati sequestrati ieri, presumibilmente dai talebani, nel distretto di Mohammad Agha della provincia centrale di Logar.

Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Pajhwok, precisando che il responsabile amministrativo del distretto, Mohammad Nasir Amin, ha detto che i cinque lavorano per la Blobal Construction Company impegnata nella costruzione di una strada che unisce Pul Kandahar e Surkhab.

"Gli ingegneri - ha aggiunto Amin - si sono recati nell'area di Dawlatabad senza avvertire la polizia, e sono stati portati via dai talebani insieme al loro veicolo".

Lo stesso responsabile ha infine detto che i rapiti sono trattenuti in un nascondiglio dell'area di Zarghon Shar e che un gruppo di anziani tribali ha contattato i talebani per cercare di ottenerne la liberazione.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve