Tutte le notizie in breve

Un detenuto è riuscito a fuggire oggi a mezzogiorno mentre stava rientrando da una visita dal dentista a Bad Zurzach, in Argovia. Il 33enne kosovaro è stato catturato dopo tre ore di ricerche.

L'uomo - giudicato non pericoloso - sta scontando una pena detentiva di otto mesi nel carcere regionale di Zurzach per aver violato la Legge federale sugli stranieri (LStr) e la Legge sugli stupefacenti (LStup), ha riferito all'ats l'ufficio cantonale per l'esecuzione delle pene di Aarau.

Al momento della fuga era ammanettato ed era accompagnato da un collaboratore del carcere. Lo studio dentario si trova a soli 50 metri dalla prigione, è stato precisato.

Per trovare il detenuto è stata lanciata una vasta operazione di ricerca che ha coinvolto la polizia cantonale e il Corpo delle guardie di confine (Cgcf), ha affermato un portavoce della polizia confermando un'informazione apparsa sul portale internet del quotidiano "Aargauer Zeitung".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve