Tutte le notizie in breve

L'ambientalista svizzero Markus Borner ha vinto il Blue Planet Prize dotato di 50 milioni di yen (440'000 franchi). La fondazione giapponese Asahi Glass lo ha premiato per il suo impegno nella protezione della natura, ha informato oggi la radio svizzero tedesca SRF.

Svariate comunicazioni di diverse università confermano la vincita. Oltre a Borner è stato premiato anche l'indiano Pavan Sukhdev. Entrambi terranno un discorso onorario il 17 novembre all'Università delle Nazioni Unite di Tokyo.

Borner ha dedicato tutta la sua vita alla protezione delle aree selvatiche africane, tra cui il parco nazionale della pianura di Serengeti. Oggi il professore lavora all'università scozzese di Glasgow e all'Istituto di scienze e tecnologia Nelson Mandela in Tanzania.

Borner è il primo svizzero a ricevere il premio Blue Planet Prize, conferito dal 1992. Quest'ultimo è riconosciuto a livello mondiale come "Premio Nobel per l'ambiente".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve