Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un momento della manifestazione

KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Circa 2500 persone hanno manifestato questo pomeriggio a Losanna per denunciale la politica d'asilo della Svizzera.

Sotto la pioggia, i partecipanti hanno percorso le vie cittadine scandendo slogan come "Stop ai rinvii", "Rifugiati benvenuti" o "Svizzera terra d'accoglienza". Secondo la polizia i manifestanti erano tra 2500 e 3000, mentre gli organizzatori parlano di 3000 persone giunte da "tutta la Svizzera".

I dimostranti hanno espresso la loro collera contro i rinvii di migranti in nome degli accordi di Dublino. Ritengono che la Svizzera abbia rinnegato la sua politica d'asilo e adotti ormai metodi che "calpestano le persone e i loro diritti". "Show us love and respect, we are human just like you", si poteva legge in un manifesto portato da migranti.

I partecipanti hanno in particolare chiesto alla Svizzera di utilizzare il suo margine di manovra per porre termine a dei rinvii Dublino in paesi che non offrono nessuna garanzia ai profughi o, peggio ancora, dove potrebbero finire col rischiare la loro vita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS