Tutte le notizie in breve

Aumentano occupati e disoccupati in Svizzera

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Il numero delle persone attive occupate in Svizzera è aumentato dell'1,6% nel secondo trimestre 2016 su un anno a 5,033 milioni. La progressione si è rivelata più rapida per i lavoratori stranieri che per quelli svizzeri.

Dopo la correzione da variazioni stagionali, il numero di persone attive occupate in Svizzera è cresciuto dello 0,3% tra il primo e il secondo trimestre 2016, ha indicato oggi l'Ufficio federale di statistica (UST).

Secondo le norme ILO, il tasso di disoccupazione in Svizzera è aumentato su un anno di 0,1 punti per raggiungere in totale il 4,3% della popolazione attiva nel secondo trimestre di quest'anno. I disoccupati erano 208'000, in 8'000 in più su un anno. In Ticino i disoccupati ILO sono 11'600, 500 in più rispetto al secondo trimestre 2015 e il tasso di disoccupazione è al 6,2%.

Nell'Unione europea, il tasso di disoccupazione è diminuito dal 9,5% all'8,6% nel secondo trimestre, e nella zona euro dal 10,9% al 10%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve