Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Logo della Thurgauer Kantonalbank,

KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT

(sda-ats)

Nessuna sanzione negli Usa per la Banca cantonale turgoviese (Thurgauer Kantonalbank, TKB).

L'istituto ha ricevuto dal Dipartimento di giustizia (DoJ) una cosiddetta "non-target letter", un documento che certifica come la società non sia nel mirino degli inquirenti che indagano sulla complicità delle banche svizzere nell'evasione fiscale di clienti americani.

TKB - ricorda lo stesso istituto in un comunicato odierno - aveva deciso nell'estate 2014 di iscriversi nella categoria 3 del programma di regolarizzazione della controversia fra banche e Usa, quella riservata alle aziende che ritenevano di non avere violato il diritto tributario statunitense.

La Thurgauer Kantonalbank non era peraltro stata attiva oltre Oceano. La "non-target letter" ha come conseguenza che la TKB non deve pagare multe.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS