Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU si è unito al Segretario Generale Ban Ki-moon nella forte condanna del "vile e codardo attentato terroristico" a Dacca.

Nell'attentato sono stati uccisi oltre 20 cittadini bengalesi e stranieri, tra cui operatori umanitari. L'ISIS ha rivendicato la responsabilità.

I membri del Consiglio hanno offerto le loro profonda partecipazione e le condoglianze alle famiglie delle vittime, al popolo e al governo del Bangladesh e ai popoli e alle famiglie delle vittime straniere. I membri dei Consiglio hanno ribadito che il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni "costituisce una delle più serie minacce alla pace e alla sicurezza internazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS