Tutte le notizie in breve

Un 14enne è annegato ieri sera nel fiume Emme a Lützelflüh (BE). Il ragazzo era entrato in acqua con un amico nei pressi di uno sbarramento, quando non è più riemerso.

Le operazioni di ricerca hanno coinvolto una cinquantina di soccorritori e privati cittadini, indicano polizia cantonale e ministero pubblico in una nota odierna.

Il cadavere del giovane - di origine srilankese e residente nel canton Berna - è stato rinvenuto attorno alle 21.00. La cause dell'incidente non sono ancora state chiarite.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve