Tutte le notizie in breve

Ammontano ad almeno 300'000 franchi i danni causati dagli atti di vandalismo avvenuti lo scorso fine settimana nel quartiere Mattenhof di Berna. Lo comunica oggi il ministero pubblico di Berna-Mittelland in una nota.

Si tratta di una prima stima, si legge nel comunicato. Si è per ora preso in considerazione i danni materiali accertati o denunciati.

Il ministero pubblico e la polizia cantonali hanno diramato oggi un appello a eventuali testimoni. Chi ha fotografato o filmato i disordini avvenuti nella notte tra sabato e domenica scorsi è pregato di annunciarsi presso le autorità.

Gli atti di vandalismo sono avvenuti a margine di una festa non autorizzata. Diverse centinaia di persone hanno formato un corteo in direzione del centro città. Per strada hanno rotto porte e finestre, imbrattato facciate di edifici, danneggiato cabine telefoniche e lanciato fumogeni in uno stabile.

La polizia ha impedito loro di raggiungere il centro della città federale. Alcuni partecipanti sono stati controllati, ma arresti non sono stati possibili a causa dell'elevata violenza e della dispersione dei disordini.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve