Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine delle nevi di Laax (GR)

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

La classica carta giornaliera per gli impianti sciistici sta passando di moda, numerose alternative sono state ideate dalle stazioni sciistiche elvetiche, tra cui Laax (GR).

Le esperienze di questo inverno permetteranno di sviluppare nuove possibilità di vendita dei biglietti in futuro.

Il primo passo in questa direzione è stata fatto a Pizol Bad Ragaz (SG) e a Belalp (VS), che offrono prezzi variabili a seconda delle previsioni meteorologiche sull'arco di una settimana. In caso di pessime condizioni atmosferiche il costo della carta giornaliera si riduce fino al 50% del prezzo originale.

Una seconda alternativa è stata presa in considerazione per il prossimo inverno dalla stazione sciistica di Lenzerheide (GR): "Pay-per-use", gli sciatori hanno la possibilità di pagare solo gli impianti che utilizzano e il prezzo è calcolato a ogni risalita.

A Laax si stanno provando due nuove soluzioni per quanto riguarda questi biglietti di nuova generazione: una è il VIP-Ticket "Blueline", che permette, a chi è disposto a pagare di più, di saltare la fila passando direttamente da una apposita corsia utilizzata anche dalla Scuola svizzera di Sci. Lo ha spiegato all'ats Reto Gurtner, direttore della stazione sciistica.

Dall'altro canto, gli impianti grigionesi offrono condizioni più favorevoli e mirate per i giovani che si dedicano al Freestyle, il nuovo "Ski-Ticket light" è infatti ideato esclusivamente per coloro che frequentano esclusivamente la zona dello Snowpark senza utilizzare il resto delle piste a disposizione.

Laax sta inoltre procedendo a una vera e propria rivoluzione digitale per avvicinare alla montagna uno stile di vita più urbano. Per attirare l'attenzione dei giovani, gli impianti di risalita grigionesi vogliono aumentare la propria presenza online, soprattutto nei social media.

Un'applicazione per smartphone permette agli sciatori di poter riservare il proprio biglietto online, controllare in tempo reale il traffico nelle stazioni di partenza degli impianti e scegliere le migliori piste grazie all'orientamento interattivo offerto dal comprensorio sciistico grigionese.

SDA-ATS