Tutte le notizie in breve

AB InBev ha accettato l'offerta vincolante da 2,55 miliardi di euro in contanti presentata dal gruppo giapponese Asahi per alcuni brand europei di SabMiller come Peroni, Grolsch e Meantime.

Lo comunica AB InBev in una nota, precisando che per completare la transazione mancano solo dei passaggi formali. Asahi aveva presentato la sua offerta preliminare a febbraio scorso.

I tre marchi sono stati messi in vendita da Ab Inbev per avere il via libera dalla Ue alla maxi acquisizione della britannica Sab Miller, la multinazionale che aveva comprato Peroni nel 2003.

Asahi, primo produttore giapponese di birra per fatturato, è una storica azienda nata ad Osaka nel 1889 e diventata con il tempo un gigante del settore. Questa operazione è la maggiore acquisizione da parte di un'azienda giapponese nel comparto della birra e permette ad Asahi di entrare sul mercato europeo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve