Tutte le notizie in breve

Aumentata la sorveglianza a New York

KEYSTONE/AP/MARY ALTAFFER

(sda-ats)

Gli inquirenti che indagano sui cinque ordigni esplosivi trovati in uno zaino ad Elizabeth, nel New Jersey, hanno rinvenuto altre tre bombe collegate tra loro con dei fili.

Lo riporta la Cnn spiegando che si tratta di ordigni tipo 'pipe-bomb' (tubo bomba), senza precisare dove è avvenuto il ritrovamento.

Si è poi appreso che le cinque persone sospette arrestate durante la notte ad un posto di blocco nei pressi del ponte di Verrazano che unisce Brooklyn a Staten Island, sono residenti di Elizabeth, la cittadina nello Stato del New Jersey dove ieri è stato trovato lo zaino: lo ha detto l'Fbi confermando che gli arresti sono legati alle indagini sull'esplosione nel quartiere di Chelsea, a Manhattan, che ha provocato 29 feriti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve