Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Borse asiatiche in crescita, sulla scia della chiusura in territorio positivo di Wall Street, con il Dow Jones e lo S&P 500 che hanno aggiornato i record storici.

Ma a spingere i listini è soprattutto l'attesa dell'annuncio dal governo giapponese di un piano di stimolo dell'economia, per un importo che, secondo fonti vicine all'esecutivo, dovrebbe aggirarsi attorno ai 170 miliardi di euro.

La Borsa di Tokyo ha infatti terminato le contrattazioni in rialzo, con l'indice Nikkei che ha registrato un aumento dello 0,77%, in crescita di 128 punti a quota 16.810.22. Sul mercato dei cambi, lo yen si assesta ai minimi in 6 settimane al cambio col Dollaro, a quota 107.

In salita anche le Borse cinesi che, dopo un'apertura poco mossa, si sono rinvigorite: l'indice Composite di Shanghai segna una crescita dello 0,6% a 3.046 punti e quello di Shenzhen dello 0,54% a quota 2.035 punti. Tonica anche Hong Kong, con l'indice Hang Seng che guadagna l'1% a 22.095 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS