Tutte le notizie in breve

Le borse asiatiche oggi hanno fatto segnare un forte calo

KEYSTONE/AP/SHIZUO KAMBAYASHI

(sda-ats)

Le Borse asiatiche archiviano la peggior seduta da aprile scosse dall'incognita Brexit e disorientate dalle incertezze sulle decisioni di politica monetaria che verranno prese nelle riunioni della Fed e della Bank of Japan in programma in settimana.

Tokyo ha chiuso con un tonfo del 3,51% mentre Hong Kong tratta in calo del 2,8%, seguita da Shenzhen (-2,2%) e Shanghai (-1,5%). A Seul e Taiwan, dove la sessione di scambi è già terminata, gli indici hanno registrato una flessione, rispettivamente, dell'1,91% e del 2,06%.

Gli appuntamenti in calendario tra questa e la prossima settimana potrebbero avere forti ripercussioni sui listini e dunque gli investitori si spostano su asset sicuri. "La fuga dal rischio proseguirà questa settimana" ha commentato a Bloomberg lo strategist di Ig Bernard Aw.

Un rinvio della Fed sui tassi, se da un lato verrebbe ben visto per gli impatti sul costo del denaro, dall'altro preoccuperebbe gli investitori sulla forza della ripresa americana in un quadro globale dove sono molti gli elementi di incertezza, a partire dalla Cina. I dati diffusi oggi sulla seconda economia mondiale evidenziano un leggero calo delle vendite al dettaglio a maggio e una frenata degli investimenti fissi nei primi cinque mesi dell'anno, a fronte di una produzione industriale in linea con le attese.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve