Borsa svizzera: apre in rialzo


 Tutte le notizie in breve

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8578,89 punti, in progressione dello 0,14% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,11% a 9391,90 punti.

Il mercato è favorevolmente influenzato dalle chiusure di Wall Street (Dow Jones +0,55% a 20'743,00 punti, Nasdaq +0,47% a 5865,95 punti) e delle piazze asiatiche, con l'eccezione di Tokyo, che ha marciato sul posto (Nikkei -0,01% a 19'379,87 punti). Dappertutto si attendono mosse interessanti sul fronte fiscale da parte della nuova amministrazione americana, che potrebbero fra l'altro fungere da stimolo al comparto azionario.

In Svizzera oggi nessuna azienda importante ha pubblicato i risultati, ma già da domani arriveranno altre cifre, a cominciare da quelle di Swiss Re (+0,05%). L'attenzione è al momento concentrata su ABB (+0,43%), che ha annunciato un caso di appropriazione indebita per 100 milioni di dollari nella filiale sudcoreana.

L'avvio di seduta è stato al rialzo anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,31% a 12'004,24 punti), Londra (Ftse 100 +0,11% a 7282,61 punti), Parigi (Cac 40 +0,22% a 4889,65 punti) e Milano (Ftse Mib +0,37% a 19'113 punti).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve