Tutte le notizie in breve

Grazie a uno sprint nel finale la Borsa svizzera ha chiuso la seconda seduta settimanale in rialzo: l'indice dei valori guida SMI ha terminato a 7788,78 punti, in progressione dello 0,48% rispetto a ieri.

Il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,39% a 8386,40 punti.

Dopo una mattinata difficile un po' in tutta Europa i mercati hanno chiuso in recupero, grazie all'aumento del prezzo del petrolio e al buon andamento di Wall Street. Negli Usa la stagione dei trimestrali è peraltro cominciata in modo negativo: Alcoa ha presentato un utile in netto calo.

In Svizzera ha avuto inizialmente un certo impatto anche un cambiamento di raccomandazione di HSBC per l'insieme delle azioni elvetiche, passate da "overweight" a "neutral". L'attenzione era comunque concentrata su Givaudan (+2,87% a 1938,00 franchi), che ha presentato un trimestrale in linea con le attese.

Nel segmento del lusso Swatch (+0,19% a 318,60 franchi) ha sofferto più di Richemont (+1,58% a 60,95 franchi) per i risultati deludenti del concorrente francese LVMH. Fra i titoli più sensibili ai cicli economici hanno accelerato nel finale ABB (+1,34% a 18,87 franchi), Adecco (+0,64% a 63,00 franchi) e Geberit (+0,06% a 355,20 franchi), mentre ha continuato ad arrancare LafargeHolcim (-0,50% a 45,52 franchi).

Con il segno più hanno chiuso i bancari UBS (+0,75% a 14,68 franchi), Credit Suisse (+1,05% a 13,42 franchi) e Julius Bär (-0,13% a 39,17 franchi), come pure gli assicurativi Zurich (+1,30% a 203,10 franchi), Swiss Life (+1,85% a 253,50 franchi) e Swiss Re (+1,64% a 89,85 franchi).

Un importante freno al listino si è rivelata per tutta la giornata Novartis (-0,14% a 71,75 franchi), mentre meglio orientati sono apparsi gli altri due pesi massimi difensivi Nestlé (+0,14% a 70,15 franchi) e Roche (+0,58% a franchi).

Completano il quadro dei titoli principali Actelion (+1,57% a 149,10 franchi), SGS (-0,57% a 2091,00 franchi), Swisscom (+0,20% a 498,90 franchi) e Syngenta (+0,52% a 402,10 franchi).

Nel mercato allargato hanno informato sull'andamento degli affari Sika (-0,10% a 3866,00 franchi) - l'azione è stata sospesa da metà giornata per l'assemblea generale - e Santhera (-2,61% a 69,05 franchi).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve