Tutte le notizie in breve

La Borsa svizzera, aperta in positivo, continua a muoversi al di sopra della linea di demarcazione. Verso le 11:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,82% a 7'973,45 punti e quello allargato SPI lo 0,77% a 8'637,18 punti.

Gli operatori parlano di una correzione tecnica, all'indomani di una giornata nera.

Tra le blue chip, gli occhi sono puntati su Richemont (-2,44%) che ha pubblicato oggi i risultati annuali e risulta uno dei pochi titoli in perdita insieme a Swatch Group (-1,67%) e a Swisscom (-0,47%).

Bene i bancari con in testa Credit Suisse che cresce del 2,86%. UBS e Julius Bär guadagnano entrambi l'1,23%.

Tra gli assicurativi Zurich Insurance (+1,67%) fa meglio di Swiss Re (+0,58%) e di Swiss Life (+0,75%)

Per quanto riguarda i ciclici, ABB sale dello 0,81% Adecco dello 0,43%, Geberit dell'1,13% e LafargeHolcim dello 0,89%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve