Tutte le notizie in breve

Partiti al rialzo, i listini alla Borsa svizzera si sono rafforzati nel corso della mattinata, trascinati dal prezzo del greggio in rialzo e dalle esportazioni cinesi in crescita.

Poco prima delle 11.30, l'indice SMI delle blue chip guadagnava l'1,40% a 7898,20 punti. L'indice completo SPI saliva dell'1,23% a 8489,34 punti.

In forte progressione i titoli bancari, con UBS che sale del 3,81%, Credit Suisse del 4,47% e Julius Baer del 2,02%. Tra gli assicurativi, Zurich avanza del 2,95%, Swiss Re del 2,11% e Swiss Life del 2,41%.

Buona performance per i titoli del lusso - influenzati dall'andamento dei mercati asiatici - Swatch (+4,02%) e Richemont (+4,43%). Note positive giungono anche dai titoli ciclici, con ABB in crescita dell'1,11%, Adecco del 2,14% e LafargeHolcim del 5,32%.

Sostengono il mercato, anche se con incrementi più contenuti, Roche (+0,37%), Novartis (+0,56%) e Nestlé (+1,21%).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve