Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa svizzera ha ampliato le perdite nel pomeriggio: verso le 15.00, l'indice principale SMI cedeva l'1,43% a 7953,23 punti. L'indice completo SPI arretrava dell'1,33% a 8693,24 punti.

Continuano a condizionare gli scambi l'arretramento dell'export cinese e il temuto nuovo aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti.

I titoli bancari risultano sotto pressione con UBS che arretra del 3,54%, Credit suisse del 2,99% e Julius Baer del 2,70%. Domani sono attesi i risultati di diverse grandi banche internazionali, risultati che non dovrebbero essere positivi, visto l'attuale situazione di tassi bassi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS