Tutte le notizie in breve

Avvio di seduta in territorio negativo oggi per la Borsa svizzera, dopo la forte progressione di ieri. Alle 09.15 l'SMI cede lo 0,31% a 7'876.00 punti, l'SPI lo 0,27% a 8'537.04 punti.

Avvio di seduta debole pure per le principali Borse europee, in attesa del voto sul "Brexit" - ossia il referendum sull'uscita dall'Unione europea - previsto dopodomani in Gran Bretagna: nei primi scambi il FTSE 100 di Londra perdeva lo 0,30% a 6.185 punti, il DAX di Francoforte lo 0,18% a 9.943 punti, il CAC 40 di Parigi lo 0,11% a 4.335 punti e il FTSE Mib di Milano lo 0,19% a 17.320 punti.

Stamani la Borsa di Tokyo ha terminato la seduta in rialzo in scia alla svalutazione della valuta nipponica: l'indice Nikkei è salito dell'1,28% a quota 16.169,11. Chiusura in territorio positivo ieri sera anche per Wall Street: il Dow Jones è cresciuto dello 0,73% a 17.804,87 punti, il Nasdaq dello 0,77% a 4.837,21 punti e lo S&P 500 dello 0,59% a 2.083,36 punti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve