Tutte le notizie in breve

Avvio di seduta in leggero rialzo per la Borsa svizzera, con l'indice SMI dei titoli guida che dopo i primi scambi segna un aumento dello 0,13% a 8.206,08 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,08% a quota 8.891,86.

Al centro dell'attenzione degli investitori diversi attori economici che stamane hanno presentato i semestrali. Roche (-0,36%) ha registrato un aumento dell'utile netto del 4% a 5,47 miliardi di franchi su un fatturato cresciuto del 6% a 25,02 miliardi.

Swatch Group (+2,26%) ha confermato l'avvertimento sugli utili, scesi del 52% a 263 milioni di franchi su un volume d'affari in contrazione dell'11,4% a 3,72 miliardi. Cifre in calo anche per ABB (ma +1,84% in borsa) con profitti in discesa del 21% a 906 milioni di dollari su vendite in calo del 6% a 16,58 miliardi.

Gli investitori guardano peraltro con attenzione alla BCE che farà il primo annuncio di politica monetaria dopo il voto britannico sulla Brexit.

Tra le principali piazze europee Francoforte ha aperto in lieve rialzo (Dax +0,27% a 10.167 punti), così come Milano (Ftse Mib +0,07% a 16.775 punti) e Parigi (CAC 40 +0,05% a 4.382,16 punti), mentre Londra arretra leggermente (Ftse 100 -0,09% a 6.772 punti).

Ieri sera Wall Street ha aggiornato i suoi record storici. Il Dow Jones è salito dello 0,19% a 18.595,17 punti, il Nasdaq è avanzato dell'1,06% a 5.098,93 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,43% a 2.173,02 punti.

Risultati in progresso anche per la Borsa di Tokyo, in attesa dell'annuncio dal governo giapponese del piano di stimolo dell'economia. L'indice Nikkei ha registrato un aumento dello 0,77%, in aumento di 128 punti a quota 16.810.22.

In salita pure le Borse cinesi che, dopo un'apertura poco mossa, si sono rinvigorite: l'indice Composite di Shanghai segna una crescita dello 0,6% a 3.046 punti e quello di Shenzhen dello 0,54% a quota 2.035 punti. Tonica anche Hong Kong, con l'indice Hang Seng che guadagna l'1% a 22.095 punti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve