Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta positivo per la borsa svizzera: l'indice SMI dei principali titoli segna dopo i primi scambi un progresso dello 0,34% a 8'664.25 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,87% a quota 9'538.45.

Partenza in cauto rialzo per Parigi (Cac 40 +0,09% a 4.965 punti) e Milano (Ftse Mib +0,1% a 19.383 punti), a Francoforte il Dax è invariato a a 12.067 punti mentre al di sotto della linea risulta Londra (Ftse 100 -0,08% a 7.376 punti)

La borsa di Tokyo stamane ha concluso le contrattazioni in rialzo, toccando i massimi in 15 mesi, con l'indice Nikkei che mette a segno un aumento dello 0,88%. Lo yen ha superato la quota 114 sul dollaro e si è riportato a un valore di 120 sull'euro.

Chiusura in territorio positivo ieri sera per Wall Street, con i listini che hanno aggiornato i propri record e il Dow Jones che ha chiuso per la prima volta sopra i 21.000 punti. Il Dow Jones è salito dell'1,45% a 21.114,70 punti, il Nasdaq è avanzato dell'1,35% a 5.904,03 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dell'1,36% a 2.395,84 punti.

SDA-ATS