Tutte le notizie in breve

Chiusura in netto rialzo per la Borsa svizzera grazie alla decisione della Federal Reserve di lasciare invariati i tassi e di ridimensionare le aspettative per un aumento nel 2017. L'SMI è salito dello 0,99% a 8'307.63 punti, l'SPI dello 0,98% a 9'041.76 punti.

La decisione della banca centrale americana era attesa, ciononostante sui mercati c'era un po' d'incertezza, ha spiegato un operatore. Ora gli investitori sono più fiduciosi che una stretta non arriverà in tempi brevi: la prossima riunione della Fed si terrà a inizio novembre e nessuno ritiene che il costo del denaro venga toccato a pochi giorni dalle elezioni americane.

Nel settore del lusso hanno terminato le contrattazioni in forte progressione Richemont (+3,75% a 59.50 franchi) - da ieri scambiata senza la cedola del dividendo - e Swatch (+3,19% a 278.30 franchi). In netto rialzo anche i ciclici, con LafargeHolcim - che aveva il vento in poppa già ieri - avanzata del 3,91% a 53.10 franchi, Adecco dell'1,85% a 55.05 franchi, Geberit dell'1,37% a 427.90 franchi e ABB dell'1,24% a 22.10 franchi.

Lo stesso vale per gli assicurativi: Swiss Re ha guadagnato il 2,15% a 87.85 a franchi, Zurich l'1,50% a 256.30 franchi e Swiss Life l'1,38% a 256.30 franchi. Tra i bancari molto bene Credit Suisse (+2,58% a 13.14 franchi); più debole UBS (+0,75% a 13.48 franchi) mentre Julius Bär ha chiuso in calo (-0,73% a 40.74 franchi), come ha fatto pure Actelion (-0,53% a 169.70 franchi).

Sono cresciute di oltre un punto percentuale pure SGS (+1,81% a 2'196 franchi) - che ha annunciato oggi un'acquisizione negli Stati Uniti - così come Swisscom (+1,43% a 476.50 franchi).

Quanto ai pesi massimi difensivi, Nestlé segna un +0,90% a 78.10 franchi, Novartis un +0,38% a 79.25 franchi e Roche un +0,62% a 245.10 franchi. Novartis ha annunciato oggi di essere riuscito a dimostrare in uno studio clinico l'efficacia di un suo nuovo preparato nel trattamento di infezioni da malaria resistenti alle terapie attualmente disponibili, sia nel sangue che nel fegato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve