Tutte le notizie in breve

Dopo un avvio titubante, i listini alla Borsa svizzera hanno decisamente virato in positivo verso le 11.00, nell'attesa di conoscere il voto inglese sulla "Brexit".

Verso le 11.25, l'indice SMI dei titoli principali saliva dell'1,04% a 8054,80 punti. L'indice completo SPI avanzava dello 0,94% a 8708,20 punti.

Sempre ricercati, come ieri, i titoli bancari, con UBS in rialzo dell'1,99%, Credit Suisse del 2,65% e Julius Baer dell'1,87%. Tra gli assicurativi, Zurich avanzava dell'1,30%, Swiss Life dello 0,84% e Swiss Re dell'1,19%.

Sostengono gli scambi gli acquisti sui difensivi: Roche cresce dello 0,49%, Novartis dello 0,72% e Nestlé dell'1,19%.

In evidenza anche i titoli ciclici, con ABB in progressione dell'1,07%, Adecco dell'1,97% e LafargeHolcim dell'1,73%. Unico titolo negativo Syngenta: -0,37%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve