Tutte le notizie in breve

L'avvio in calo di stamani aveva lasciato presagire una seduta di consolidamento per la Borsa svizzera dopo tre sedute in rialzo, ma anche oggi gli indici tendono a mantenersi sopra la parità. Alle 15.10 l'SMI guadagna lo 0,16% a 8'130.33 punti.

Dal canto suo l'indice allargato SPI avanza dello 0,17% a 8'799.28 punti.

Tra le blue chip sempre molto richiesti i finanziari: Julius Bär cresce del 2,54%, UBS del 2,51%, Swiss Life del 2,08%, Swiss Re dell'1,99%, Credit Suisse dell'1,71% e Zurich dell'1,47%. Ancora in forte progressione anche il lusso, con Richemont che sale del 3,02% e Swatch dell'1,92%, nonché i ciclici Adecco (+2,91%) e LafargeHolcim (+2,04%). Continuano invece a pesare sul listino i pesi massimi difensivi Nestlé (-0,13%), Novartis (-0,92%) e Roche (-0,39%).

Nel mercato allargato resta in evidenza Adval Tech (+11,55%) che vende il comparto Molds al gruppo americano Barnes per 133 milioni di franchi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve