Borsa svizzera parte positiva


 Tutte le notizie in breve

La Borsa svizzera ha avviato le contrattazioni in territorio positivo con l'indice SMI dei titoli guida che dopo i primi scambi segna un leggero progresso dello 0,17% a 8.242,78 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,06% a quota 9.007,68.

Avvio in leggero rialzo anche per la Borsa di Francoforte (Dax +0,10% a 11.560 punti), Londra (Ftse 100 +0,10% a 7.158 punti), Milano (Ftse Mib +0,28% a 19.377 punti) e Parigi (CAC 40 +0,22% a 4.831,95 punti).

Le Borse asiatiche stamane hanno avuto un andamento contrastato, con Tokyo in negativo. La Borsa giapponese ha terminato gli scambi in ribasso, penalizzata soprattutto dall'indebolimento del dollaro e dal delinearsi delle prime misure protezionistiche del presidente Usa Donald Trump, quali l'uscita dal trattato di libero scambio Trans-Pacifico. L'indice Nikkei ha ceduto lo 0,55% a quota 18.787,99, con una perdita di oltre 100 punti.

Ieri sera a Wall Street il Dow Jones ha perso lo 0,14% a 19'799,85 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,04% a 5552,94 punti, mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,26% a 2265,31 punti.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve