Borsa svizzera prosegue in calo anche nel pomeriggio


 Tutte le notizie in breve

Gli indici della Borsa svizzera si mantengono sotto la parità anche nel pomeriggio, estendendo le perdite rispetto alla mattinata. Alle 15.25 l'SMI cede l'1,05% a 7'792.52 punti, l'SPI lo 0,96% a 8'541.08 punti.

Il listino principale viene appesantito soprattutto dai pesi massimi difensivi Nestlé (-1,68%), Roche (-1,72%) e Novartis (-1,49%). In forte calo sono anche Richemont (-1,88%), Swiss Life (-1,65%), Givaudan (-1,55%), Swatch (-1,54%), Swiss Re (-1,44%), LafargeHolcim (-1,30%), Swisscom (-1,24%) e Zurich (-1,20%).

Si sottraggono alla tendenza negativa soltanto Credit Suisse (+3,40% dopo che Citigroup ha confermato la raccomandazione di acquisto sul titolo e ha aumentato l'obiettivo di corso a 18.20 franchi), Syngenta (+1,31%) e Actelion (+1,07%) nonché Adecco (+0,32%) e ABB (+0,05%)

Nel mercato allargato sempre sotto pressione Accu Holding (-29,13%) a causa delle acute difficoltà finanziarie della filiale slovacca Nexis.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve