Tutte le notizie in breve

Brasile: Human rights watch denuncia esecuzioni polizia in favelas (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/EPA EFE/ANTONIO LACERDA

(sda-ats)

La polizia brasiliana si è resa responsabile di almeno 645 omicidi nelle favelas di Rio de Janeiro, città che tra meno di un mese ospiterà le Olimpiadi.

La denuncia è di Human rights watch, che ha presentato oggi in Brasile un rapporto dal titolo: 'Il costo della violenza della polizia a Rio de Janeiro'.

Secondo la Ong per i diritti umani con sede a New York, che cita dati dell'Istituto di sicurezza pubblica di Rio, nel 2015 sono rimaste uccise 645 persone in operazioni di polizia mentre le vittime in divisa sono state 26.

Le 'esecuzioni' della polizia - secondo Hrw - riguardavano in gran parte persone disarmate, già agli arresti o che tentavano di fuggire. "Le esecuzioni extragiudiziali sono abbastanza comuni a Rio de Janeiro", si legge nel rapporto.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve