Brexit: al via dibattito ai Comuni, Tories temono imboscate


 Tutte le notizie in breve

Il ministro per la Brexit David Davis

KEYSTONE/AP PA/YUI MOK

(sda-ats)

Si è aperto alla Camera dei Comuni il dibattito sulla proposta di legge per avviare i negoziati della Brexit che potrebbe riservare delle sorprese.

Secondo il Daily Telegraph, il gruppo conservatore teme che ci possano essere "imboscate" da parte dei deputati pro Ue fra le file del Labour e degli indipendentisti scozzesi.

Si prevede infatti un dibattito fiume e la discussione di una serie di emendamenti sebbene il 'bill' presentato dal governo Tory consti di due soli commi.

Agli esponenti conservatori, membri dell'esecutivo e deputati, è stato detto di rimanere in aula fino alla conclusione dei lavori per evitare possibili 'colpi di mano' da parte degli altri partiti.

Il ministro per la Brexit, David Davis, ha duramente criticato i parlamentari che intendono votare contro la legge, affermando che vanno contro il volere espresso dai cittadini nel referendum del 23 giugno. Sarebbero circa 100 i laburisti pronti a ribellarsi alle indicazioni del leader Jeremy Corbyn e ad esprimere il loro 'no', insieme agli scozzesi dell'Snp, nel voto previsto per domani.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve