Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Brexit: May e Sturgeon ai ferri corti su referendum Scozia (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA PA IMAGES/ANDREW MILLIGAN

(sda-ats)

È attacco frontale di Theresa May contro Nicola Sturgeon.

Parlando a Glasgow la premier britannica ha duramente criticato l'"ossessione" della 'first minister' e leader dell'Snp per un nuovo referendum sull'indipendenza dal Regno Unito come contromisura rispetto alla Brexit e all'uscita dal mercato unico europeo.

Non solo, Sturgeon è stata accusata da May di perseguire il suo interesse politico e non quello del popolo scozzese.

Non è stata da meno la Sturgeon che rivolta alla premier ha detto: "Il suo governo qui non ha mandato". E poi ha accusato May di "ostinazione e intransigenza" nel gestire i rapporti con le amministrazioni emerse dal processo di devolution in particolare rispetto al divorzio con Bruxelles.

SDA-ATS