Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex presidente italiano Giorgio Napolitano.

KEYSTONE/EPA ANSA/ANGELO CARCONI

(sda-ats)

Dopo il voto sulla Brexit e verso la formalizzazione dell'uscita della Gran Bretagna dalla Ue "ci vuole equilibrio, ci vuole accortezza, ci vuole diplomazia, ma io non esagererei troppo nelle delicatezze nei confronti della classe dirigente inglese"

Così il presidente emerito della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, parlando della Brexit, ha criticato la classe dirigente inglese nel suo intervento al Premio Capalbio. "Non hanno il coraggio nemmeno di assumersi le proprie responsabilità dopo aver accompagnato l'uscita della Gran Bretagna dalla Ue", ha aggiunto.

Napolitano ha anche parlato di "improvvida, avventurosa e azzardata decisione dell'ex primo ministro Cameron di indire il referendum".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS