Tutte le notizie in breve

Poliziotti a Bruxelles

Keystone/AP/VIRGINIA MAYO

(sda-ats)

La polizia ha fermato oggi nel centro di Bruxelles un individuo che portava un cappotto lungo dal quale fuoriuscivano dei fili. Si è però trattato di un falso allarme: non era un terrorista.

Il fermato era soltanto un ragazzo che studia le onde e le radiazioni, e per questo aveva addosso un apparecchio elettronico, scambiato per una cintura esplosiva, riporta l'agenzia Belga.

Il giovane era stato segnalato alla polizia dai vigili, perché aveva "un comportamento sospetto", aveva scritto in precedenza il giornale Le Soir. È stato quindi fermato nei pressi di Place de la Monnaie, una zona centrale piena di negozi. Per precauzione sono stati evacuati anche alcuni negozi e la vicina biblioteca.

La polizia ha aspettato gli artificieri prima di avvicinarsi al sospetto.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve