Tutte le notizie in breve

Una violenta lite è scoppiata oggi su un autobus dei Trasporti pubblici di Basilea (BVB): uno svizzero di 41 anni ha picchiato e ferito gravemente un passeggero, poi se l'è presa con l'autista, rimasto a sua volta leggermente ferito.

L'uomo è fuggito ma è stato arrestato poco dopo. Non si conosce ancora il motivo di tanta violenza. Il Ministero pubblico ha lanciato un appello ai testimoni, in particolare a passeggeri che avrebbero filmato l'accaduto.

Secondo la Procura della città sul Reno, il 41enne ha dapprima preso a pugni il passeggero 46enne. Quando questi già giaceva a terra, lo ha colpito a calci alla testa, causandogli gravi lesioni. Il malcapitato è stato ricoverato al Pronto soccorso. Le sue condizioni non sono note.

Prima di fuggire il forsennato ha colpito anche l'autista 38enne dell'autobus, che secondo le informazioni della Procura è però rimasto solo leggermente ferito e non ha dovuto essere ricoverato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve