Tutte le notizie in breve

Non è ancora assolutamente sotto controllo l'incendio che ha colpito la provincia canadese di Alberta. Le fiamme continuano a propagarsi.

KEYSTONE/AP The Canadian Press/JONATHAN HAYWARD

(sda-ats)

Continua a divorare territorio il gigantesco incendio che da giorni semina il panico nella provincia canadese di Alberta: le fiamme, che hanno già costretto a sfollare 80.000 persone da Fort McMurray, rischiano di estendersi anche alla provincia di Saskatchewan.

Migliaia di persone, intanto, sono ancora bloccate a nord di Fort McMurray e per loro le operazioni di sgombero proseguiranno anche nella giornata di oggi.

"L'incendio non è assolutamente sotto controllo", ha detto il premier della provincia di Alberta, Rachel Notley, secondo quanto riporta la Bbc online. Il territorio colpito è di oltre 200.000 ettari (tra quello in fiamme e quello già bruciato).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve