Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Donald Trump "condanna nei termini più forti gli atti di anti-semitismo" come la profanazione del cimitero ebraico di Filadelfia: lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, parlando di "atti inquietanti".

"Per il presidente - ha aggiunto - nessun americano deve avere paura di professare la propria fede religiosa".

SDA-ATS