Tutte le notizie in breve

In futuro chi pratica littering, ossia abbandona i rifiuti invece di smaltirli in modo corretto, dovrà essere punito con una multa uniforme a livello nazionale.

È l'opinione del Consiglio federale, che nella seduta odierna ha deciso di appoggiare una modifica della legge sulla protezione dell'ambiente (LPAmb).

Le novità sono state proposte dalla Commissione dell'ambiente, della pianificazione del territorio e dell'energia del Consiglio nazionale (CAPTE-N), si legge in un comunicato governativo odierno. L'attuazione della disposizione sarebbe di competenza cantonale.

La modifica della legge deve essere coordinata con la revisione , attualmente in corso, della legislazione in materia di multe disciplinari.

L'impulso è stato dato da un'iniziativa parlamentare del consigliere nazionale Jacques Bourgeois (PLR / FR), intitolata "Rafforzare i provvedimenti contro l'abbandono dei rifiuti". Il Parlamento si pronuncerà probabilmente nella sessione estiva.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve