Tutte le notizie in breve

Migliore sicurezza, procedure di autorizzazione più efficienti e condizioni quadro per la collaborare con Skyguide: questi i contenuti della revisione parziale della Legge sulla navigazione aerea, adottata oggi dal Consiglio federale insieme al messaggio alle Camere.

Con questa revisione, a carattere prevalentemente tecnico, vengono recepite norme europee e fissate le condizioni quadro per la registrazione e il finanziamento di dati aeronautici. L'attuale procedura di ammissione degli ostacoli alla navigazione aerea viene semplificata e snellita.

Riguardo alla sicurezza, sono previste misure complementari volte a migliorare la prevenzione di atti illeciti contro il traffico aereo e nuovi strumenti per garantire controlli più efficienti negli aeroporti. Ad esempio, vengono inasprite le disposizioni penali per chi elude i controlli. Per le compagnie aeree viene inoltre introdotto l'obbligo di consegnare, su richiesta, gli elenchi dei passeggeri alle competenti autorità di perseguimento penale.

Oltre a ciò, "nell'interesse della sicurezza", viene prescritto l'uso esclusivo della lingua inglese nella radiotelefonia per limitare il rischio di malintesi nella comunicazione. Un'altra modifica della legge introduce il divieto di usare apparecchi che interferiscono con i segnali della navigazione satellitare.

Sono infine definite le condizioni alle quali Skyguide può delegare a partner esteri la fornitura di servizi di sicurezza oppure fornire tali servizi nel quadro di una cooperazione internazionale. Una modifica della legge sull'utilizzazione dell'imposta sugli oli minerali dovrà consentire una maggiore flessibilità nella distribuzione dei fondi derivanti dal finanziamento speciale del traffico aereo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve