Tutte le notizie in breve

Diciotto persone sono morte e altrettante sono rimaste ferite per il crollo di una pesante gru da 80 tonnellate causato da una tempesta di vento.

La tragedia, avvenuta nella città meridionale di Dongguan, ha visto la struttura, nel mezzo di un cantiere edile, abbattersi su un edificio di due piani al cui interno c'erano 139 persone, di cui 88 in grado di mettersi in salvo autonomamente.

I soccorritori, secondo i media locali, hanno permesso il recupero di 4 feriti gravi le cui condizioni sono stabili.

Un'indagine è stata avviata per far luce sulla tragedia, mentre ammontano a 20 milioni di yuan (3 milioni di dollari) le risorse messe a disposizione per ripulire l'area danneggiata.

L'incidente è il peggiore, in termini di vite umane, dalle 74 vittime causate a dicembre dal collasso di una montagna di scarti di materiale edile nella città di Shenzhen, con il conseguente arresto di 11 persone.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve